dal 1870
a Gaetano Zeni

La storia della Cantina F.lli Zeni inizia nel 1870 con Bartolomeo Zeni: pittore per passione e carrettiere di mestiere, trasportava i prodotti della sua zona come pesce, olio e vino nei diversi paesi sulle rive del Lago di Garda e oltre, verso la Lombardia. Ma è proprio il vino ad appassionareBartolomeo e di lì a poco tutta la sua famiglia e le generazioni future. Il figlio Gaetano, infatti, continua l’attività del padre interessandosi anche alla mediazione

Successivamente Faustino ed Ernesto si dedicano alla coltivazione delle vigne e alla vinificazione nella cantina al numero 16 di via Garibaldi, nel piccolo centro storico di Bardolino. Grazie ad una rapida espansione del mercato, soprattutto estero, Gaetano assieme allo zio Ernesto, manifesta la volontà di cambiare completamente la filosofia aziendale. Ritiene infatti di continuare a produrre buoni vini non più tramite la mescolanza di uve provenienti da diversi vigneti, ma vinificando separatamente le uve provenienti dalle diverse zone produttive. Fattori come la condizione pedoclimatica, il sesto d’impianto e l’età delle viti rappresentano da questo momento in poi i principali riferimenti qualitativi di produzione. Da questo momento inizia quindi quella accurata selezione di territori e uve che renderanno la Cantina F.lli Zeni una realtà apprezzata in tutto il mondo.

Fausto,
Elena, Federica
e la mamma Mariarosa

La Cantina F.lli Zeni fonda il proprio successo e la qualità dei propri vini sulla grande sinergia che ruota attorno ad un team affiatato e consolidato. Gli eredi Zeni, Fausto, Elena e Federica sono il cuore pulsante dell’Azienda, nati e cresciuti nella cultura del vino, hanno saputo cogliere lo spirito e i valori dell’Azienda, portandoli con successo nell’era contemporanea, conquistando la fiducia di rinomati ristoranti ed esigenti palati in tutto il mondo, oltre a numerosi premi e riconoscimenti.Le singole specializzazioni complementari di ognuno di loro rendono forte e funzionale il meccanismo dirigenziale della Cantina, avvalendosi di un gruppo selezionato di collaboratori qualificati:Fausto, esperto enologo e agronomo, è quindi affiancato dalle sorelle Elena e Federica, specializzate nel settore vendite, accoglienza ed enoturismo, tutti guidati dalla grande esperienza e saggezza della mamma Mariarosa, autentica colonna che sostiene il valore della famiglia Zeni.

Ancora oggi gli stessi valori abbracciati da Gaetano Zeni, come il legame con la propria terra, la forte passione per la vigna e l’attitudine al commercio, vengono perseguiti con il medesimo entusiasmo e la continua dedizione dagli eredi Fausto, Elena e Federica.I territori di coltivazione delle diverse qualità delle uve rimangono tutt’oggi uno dei princìpi fondamentali della qualità, della ricercatezza e dell’autenticità dei vini Zeni. Il costante miglioramento dei processi produttivi e organizzativi ha inoltre permesso all’Azienda di ottenere l’importante certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000.L’impegno, l’entusiasmo e la costante dedizione all’arte vitivinicola trasmessa di generazione in generazione sono ancora oggi i cardini su cui si consolida una tradizione familiare lunga più di un secolo.